Stile anni ’50: look bon ton

Ciao ragazzi, è Dicembre e il fresco comincia a farsi sentire, ma dopo il maltempo degli ultimi giorni queste belle giornate sono un toccasana per noi meteoropatici!

 

Mi sono soffermata a pensare un po’ a dei look originali da sfoggiare in questo periodo per essere sempre chic e al top in ogni occasione, ho chiuso gli occhi e mi sono immaginata in vesti bon ton negli anni ’50…

 


  • Abito Guess a tubino nero senza maniche con pizzo sul decolléte e piccoli dettagli brillanti.
  • La giacca Molly Bracken è il pezzo forte dell’outfit, presenta una caratteristica fantasia in pied de poul, molto chic e anni ’50, io la adoro perché è molto versatile: la indosso sempre per spezzare i miei look total black, sia con le gonne che con i pantaloni.
  • Ho completato il look con la borsa Molly Bracken in rosso che spezza e riprende il colore delle labbra.

 

Immerse nello splendido Barocco acese, io e Morena Ragusa artefice di questi bellissimi scatti, eravamo entusiaste del tema scelto per questo articolo.

 

Come biasimarci, chi non vorrebbe essere corteggiata da John Travolta? Mi sento un po’ Sandy di Grease, il celebre film al quale mi sono ispirata, con questo total look Molly Bracken:

 

  • La blusa nera morbida e senza maniche presenta un colletto in pelle che conferisce un tocco audace al look da pin-up.
  • La gonna a ruota ha una fantasia un po’ etnica ma sicuramente adatta al contesto.
  • La borsa è la stessa dell’outfit precedente; la lunghezza della tracolla è regolabile quindi molto adatta sia di giorno che di sera, la considero un must.

 

Si sa che a quei tempi si usava ornare i capelli con foulard, fascette e quant’altro; a me piace molto giocare con gli accessori e frugando tra le mie cose ho trovato due cerchietti che non indossavo più da anni e li ho reputati idonei per il mio shooting; con quello rosso ho ripreso sia il colore della borsa che quello del makeup, con il cerchietto nero invece ho aggiunto una chicca in più alla dolcezza del prossimo outfit.

 

  • Abito MollyBracken in tweed senza maniche con cinturino in vita e dettagli in pizzo; la sua caratteristica è il tessuto molto vintage, reputo che sia molto elegante e raffinato.
  • Smorzo il tutto con il foulard Max Mara in morbido lino bianco e nero.

 

L’ultima chicca proveniente dagli anni ’50 è un elegantissimo total look Coquelicot, sfilato in Piazza Duomo di Acireale sotto le luci di una magnifica serata:

 

  • Il crop top nero con spalline si abbina perfettamente alla longuette bordeaux ricamata in pizzo, la quale presenta un piccolo spacco nella parte superiore.
  • Il collo in pelliccia Sfizio riprende perfettamente i colori di tutto l’outfit, lo trovo favoloso, da vera donna di classe.

 

Che ne pensate dei miei look vintage? Mi sono divertita a viaggiare nel tempo con Morena e i fantastici capi di Sportivo Emozioni Sensazioni; il make-up e l’acconciatura sono stati curati dallo staff di Compagnia della Bellezza Ciclope.

 

Passeggiando per strada e attenzionando i dettagli e le vetrine dei negozi si avverte già un certo clima natalizio che mi mette di buon umore… A proposito, avete già iniziato a pensare a cosa indosserete nella serata più scintillante dell’anno? Sto parlando di Capodanno! L’altro giorno da Sportivo ho adocchiato una serie di capi paillettati e luccicanti che non vedo l’ora di provare 😛 #StayWithMe

Marica