#Siciliescion 2015: il foto-racconto

Sabato 6 giugno si è svolto il roadshow #Siciliescion 2015. Nei comuni etnei – Piedimonte Etneo, Linguaglossa, Randazzo, Viagrande, Aci Catena – le ragazze sono state accolte con rinfreschi e omaggi floreali da tutte le giunte comunali, e il pubblico ha accolto con entusiasmo la sfilata delle nuove collezioni estive del concept store Sportivo Emozioni Sensazioni di Giarre (CT).

bus #Siciliescion

È stato un successo; una straordinaria folla ha accolto il bus #Siciliescion in tutte le piazze dove ogni giunta comunale, attendeva l’arrivo delle 40 candidate, emblema della gioventù siciliana che crede nel sogno di farsi strada nella vita.

Ben 6 i comuni raggiunti dal bus, offerto da PamBus, e dal minivan che lo precedeva messo a disposizione dall’autonoleggio Alfio Tracea di Mascali: Piedimonte Etneo, Linguaglossa, Randazzo, Viagrande, Aci Catena e Giarre, dove #Siciliescion ha fatto irruzione, per il gran finale, in piazza Duomo.

minivan con modelle

Le 40 ragazze hanno sfilato per la gioia del pubblico, sfoggiando i costumi della nuova collezione estate 2015 in vendita presso il concept store di Giarre, firmati Le Fisique du Role, F**K, Impronte Parah, Verdissima, Watercult, Maryan Mehlhorn, Guess, Parah.

sfilata modelle tappeto rosso
La formula segreta di un evento di successo come #Siciliescion è: moda mare da sogno immersa in uno scenario maestoso e incontaminato.
Dopo che il bus ha raggiunto Etna Quota Mille per incantare le 40 ragazze in un’atmosfera da sogno, è stata la nera pietra lavica del Vulcano la scenografia nella quale sono state immortalate dal fotografo ufficiale di #Siciliescion, Massimo Pantano.

 

Soddisfatti Angela Calabrò e Tony Trovato, proprietari del concept store Sportivo Emozioni Sensazioni: «una volta l’anno, con #Siciliescion abbiamo il piacere di fare visita ai nostri clienti che vivono nei paesi etnei, mostrando loro – in anteprima – le nostre nuove collezioni beachwear direttamente nella loro città».

 

modelle in piazza«Ringrazio» – aggiunge Tony Trovato – «le rappresentanze di tutti i comuni che ci hanno onorato della loro presenza in piazza con omaggi per le ragazze; credo faccia piacere ai nostri clienti e ai rappresentanti politici sapere che la missione di #Siciliescion è offrire a una tra le 40 ragazze la possibilità di realizzare il suo sogno: scrivere di Moda, diventando la Fashion blogger di Sportivo Emozioni Sensazioni per un anno».

pubblico con cornice Siciliescion

«Sportivo Emozioni Sensazioni» – continua Angela Calabrò – «crede e investe nella formazione di tutto il proprio personale; a dimostrare che è vincente credere e investire, è la continua crescita della nostra azienda che è in grado di offrire sia continue opportunità di lavoro. D’altronde, è compito della nostra generazione offrire ai giovani le chance per realizzare il loro futuro, e #Siciliescion è un’atro modo con cui Sportivo Emozioni Sensazioni offre l’opportunità di cominciare la propria carriera».

E, infatti, da lunedì 8 fino al 28 giugno i fan sono invitati a votare la propria ragazza preferita sulla pagina Facebook “Sportivo Giarre”, esprimendo la propria preferenza con un Mi Piace all’album delle foto in concorso, intitolato “Vota la tua preferita. Chi sarà la nostra prossima fashion blogger?”.

pagina facebook sportivo

Le 5 ragazze che otterranno più Mi Piace supereranno la semifinale, ma sarà la giuria tecnica – composta dagli imprenditori Angela Calabrò e Tony Trovato, Stefania Bonanno di Studio Agrodolce, il CEO del business center Feiana Federica Saglimbene e il fotografo Massimo Pantano – a selezionare – valutando personalità, influenza sui social e passione per la Moda – la vincitrice di #Siciliescion 2015 che diventerà la nuova fashion blogger di Sportivo Emozioni Sensazioni.

ragazze sflano in strada come beatles