Maxi maglia o mini dress?

La parola d’ordine è sempre originalità: mi piace rendere unici gli outfit che indosso, ogni look che creo racconta qualcosa di me e scelgo sempre un dettaglio o un accessorio che dica “questa sono io”.

 

Soprattutto se si tratta di un look semplice, è possibile valorizzare anche il capo più easy, necessita solo un po’ di fantasia.

 

La settimana scorsa da Sportivo, passeggiando tra le relle, due capi in particolare attirarono la mia attenzione; le commesse del negozio iniziarono subito a propormi jeans e pantaloni vari da abbinarvi, ma io le tranquillizzai subito: “Ragazze, serene, basteranno dei collant!”

 

  • La maxi maglia Gaudì è davvero deliziosa, la nuance verde si abbina perfettamente sia con il nero che con il beige o il blu scuro, e la sua lunghezza mi permette di indossarla come se fosse un mini dress.
  • Il colbacco Molly Bracken nasce come “collo”, morbido, peloso e multiuso, lo indosso spesso e volentieri anche come copricapo 😉

 

Rendere speciale qualcosa di sobrio è la mia specialità, con quei collant e quel colbacco ho reso davvero unico il mio look; ho trasformato una semplice maglia in un abito molto chic, ma naturalmente farete un figurone anche con un paio di jeans o leggings.

 

Se indossate i leggings però bisogna fare molta attenzione: io li adoro per la loro comodità e aderenza, li preferisco ai jeans e anche ai pantaloni della tuta, ma bisogna saperli indossare!

 

Spesso mi capita di veder passeggiare per strada chiappe scoperte, strizzate da leggings consumati e scoloriti che lasciano poco all’immaginazione… La volgarità è proporzionale alla lunghezza della maglia, il lato B deve essere quanto più coperto possibile! Inoltre, a lungo andare i tessuti si logorano, basta poco affinchè un leggings assomigli più ad un pigiama, quindi a volte è preferibile indossare direttamente dei collant coprenti.

 

Oppure, se reputate che la maglia non sia abbastanza lunga ma volete assolutamente adoperarla come un mini dress come piace a me, è possibile ovviare al problema indossando un paio di shorts, io lo faccio sempre!

 

Lana, quadri, pelliccia e un pizzico di sfacciataggine sono gli ingredienti che compongono il prossimo look.

 

  • Il maglione Weekend by MaxMara è molto caldo e adatto per varie occasioni, dalla scuola al passeggio, con i pantaloni o senza, un indumento semplice e particolare al contempo. Anche in questo caso la lunghezza mi permette di adoperarlo come un abito ed evidenziare le gambe.
  • La sciarpa Dehry di pelliccia in tinta sta bene con tutte le tonalità di jeans, è un accessorio che arricchisce qualsiasi outfit, una vera chicca.

 

Sono trascorsi anni dall’ultima volta che ho indossato questi collant di lana blu, per fortuna non elimino mai niente dal mio guardaroba, prima o poi tutto torna utile e finalmente ho trovato il modo per dargli nuova vita, e che vita, grazie agli outfit firmati Sportivo Emozioni Sensazioni.

 

Questi scatti sono stati realizzati presso il nuovo centro estetico NaturalMente Benessere, in collaborazione con la mia amica Laura Mauro e Gaetano Leanza fotografo.

 

Come sempre, adopero il blog mettendo a disposizione di tutti voi il mio “stile di vita” e consigli alla base delle mie esperienze; ma il mondo è bello perché è vario, de gustibus non est disputandum, a mio parere è sempre meglio lasciare le gambe scoperte quando possibile, e voi cosa preferite?

Maxi maglia o mini dress?

 

#StayClassy #StayWithMe

 

Marica Cipriani